Loading...
Itinerari della grafica 2018-07-10T16:27:23+00:00

ITINERARI DELLA GRAFICA

LA MATITA GRASSA

Molti grandi nomi della storia dell’arte contemporanea hanno dedicato parte della loro esperienza artistica alla grafica e al multiplo d’autore. Anzi, per alcuni di loro (è il caso ad esempio di Mirò o di Giorgio Morandi), è stata proprio l’arte grafica ad aver reso peculiare ed esclusivo il loro percorso creativo.

Non è facile fare grafica a livelli alti: richiede tecnica, vocazione e, soprattutto, la fine professionalità dello stampatore. Lo può ben testimoniare Giuliano Allegri che, nella sua bottega fiorentina (la galleria La Bezuga) ha curato prestigiose edizioni d’arte.

Nomi illustri, opere ormai entrate nella storia del segno inciso e stampato. Tracce preziose che ora riemergono in questa mostra, ospitata negli spazi prestigiosi del Castello di Belgioioso

OPERE DI

UNA ELEGANTE ED ELETTA SCHIERA

Un itinerario che comprende le acqueforti di Renato Guttuso: un’aquila resa vitale dal bulino usato dal maestro siciliano come fosse una matita, le mani plaudenti e il pugno chiuso che è il cuore pulsante della grafica realizzata per la Festa nazionale dell’Unità del 1975.

Poi le opere di Sebastian Matta, il maestro assoluto del surrealismo con cui Allegri collaborò a lungo. Accanto a questi fogli, altri realizzati da grandi autori che raccontano come i percorsi della grafica siano assolutamente degni di essere affrontati e compresi: quando la carta incontra l’arte, nel più “letterario” dei rapporti creativi, spesso nascono capolavori.

Saranno esposte opere di un elegante ed eletta schiera di artisti: Abakanowicz, Annigoni, Battiato, Bertocci, Calabria, Caruso, Chagalle, Chia, Cini, Clerici, Cremonini, Fantoni, Fattori, Fiume, Franceschi, Ghelli, Giannini, Granchi, Guttuso, Marini, Matta, Mirò, Mattioli, Sassi, Sassu, Scoino, Sonfist, Spinnicchia, Vasarely e Vedova.

QUANDO VENIRE

Gli itinerari della grafica saranno percorribili dal 3 al 18 Dicembre in questi orari:

  • Lunedì – Venerdì :    14 – 18,00 (la mattina su appuntamento)
  • Sabato – Domenica : 10/12.30 – 15/18.30

Il numero da contattare per prenotazioni e info è 0382/970525
L’ingresso è gratuito, obbligatorio è l’acquisto di un catalogo con riproduzioni delle opere :

  • catalogo :   5 euro

COME ARRIVARE A BELGIOIOSO

AUTOMOBILE E TRENO.

Il Castello di Belgioioso è a a 10 km da Pavia, 30 da Milano, 40 da Piacenza e 20 da Lodi
L’indirizzo da inserire per i navigatori gps è Viale Dante Alighieri 3 Belgioioso 27011

In treno siamo collegati tutti i giorni da Trenord sulla tratta Codogno – Pavia, l’ingresso del Castello si trova a una breve passeggiata dalla stazione.